Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili

Durata

1 giorno

Numero massimo di persone

8

Recuperato da

Un'auto/minibus privato

Cittadella Muizz street Khan el Khalili

Verrai prelevato dal tuo hotel a Giza alle 7:30 e al Cairo alle 9:30 Oggi torniamo al tempo in cui gli Ottomani erano al potere qui in Egitto. E fai una passeggiata sulla vecchia via Muizz oltre le bellissime moschee e le vecchie case, i palazzi, i Sultan Kitab e le bellissime porte. Visiteremo anche l’enorme mercato, il Khan el Khalili, che si trova all’incirca a metà della passeggiata. Questa passeggiata ti porta in una parte completamente diversa della storia dell’Egitto che ha il fascino delle Mille e una Notte.

Via Al Muizz

Questa è una strada conosciuta nel Cairo islamico come Al Muizz al din Allah Al Fatimi Street.

La strada prende il nome dal quarto califfo della dinastia fatimide e 14° imam che governò dal 953 al 975, Al Muizz al din Allah AlFatimi.

La posizione inizia da Baab Al-Futuh a nord fino a Baab Zuweila a sud.

La parte settentrionale si estende dalla Moschea Al-Hakim al mercato delle spezie in via Al-Azhar, mentre la parte meridionale si estende dal complesso Ghuriya al Baab Zuweila meridionale.

L’arte utilizzata nella costruzione delle strade e degli edifici riflette la bellissima storia dell’Egitto durante diversi periodi.

Molte modifiche sono state apportate alla costruzione della strada originaria.

El-Muizz Street è stata riqualificata e il governo ha restaurato circa 34 monumenti lungo la strada, nel tentativo di renderla un sito turistico irresistibile nel Cairo islamico.

L’area intorno a questa strada e alla strada stessa ha molti edifici storici.

Quegli edifici risalgono all’era Amr Ibn El-As per i vari fatimidi, mamelucchi, ayyubidi.

Epoche ottomane e fino all’era di Mohammed Ali.

Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili

Khan el Khalili

Questo è un importante souk nel centro storico del Cairo islamico.

Il quartiere del bazar è una delle principali attrazioni del Cairo sia per i turisti che per gli egiziani.

Il sito di Khan el-Khalili era originariamente il sito di un mausoleo noto come Turbat az-za’faraan -Tomba dello zafferano, che era il luogo di sepoltura dei califfi fatimidi

Il mausoleo faceva parte del “complesso del Grande Palazzo Orientale” fatimide, iniziato nel 970 d.C. a.C., da Gawhar al-Siqilli, il generale che conquistò l’Egitto per conto della dinastia fatimide e fondò il Cairo nello stesso anno.

Al tempo del sultano Barquq, il primo sultano dei mamelucchi turchi.

Alla fine del XIV secolo, l’Egitto fu gravemente colpito dalle devastazioni della peste nera, ma rimase un centro di grande attività economica,

con molti edifici commerciali e religiosi ancora in costruzione in questo momento.

Durante il primo regno di Barquq, dal 1382 al 1389, il suo maestro delle scuderie o principe Akhur, Jaharkas al-Khalili, distrusse il cimitero fatimide per costruire un nuovo khan.

Khan fu costruito in stile arabo, questo khan doveva diventare un grande caravanserraglio

che potesse ospitare molti commercianti con le loro merci e questo Khan volle costruire nel cuore della città.

Si dice che si sia sbarazzato delle ossa della famiglia reale fatimide gettandole nei cumuli di spazzatura a est della città.

Il Khan era vicino ad al-Azhar e all’area conosciuta come Bayn al-Qasrayn.

nel mezzo della principale zona di attività economica del Cairo.

Questa zona economica e commerciale si estendeva lungo l’asse principale nord-sud della città.

la qasaba ora conosciuta come via al-Muizz e fu anche il luogo privilegiato di molti complessi religiosi monumentali costruiti durante il periodo mamelucco e oltre.

Successivamente i sultani costruirono anche stabilimenti commerciali nelle vicinanze.

come il wikala (un’altra parola per caravanserraglio) del sultano Qaytbay e il wikala del sultano al-Ghuri.

Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili

Entro la fine del XV secolo, il distretto intorno a Khan el-Khalili era diventato anche il principale centro del commercio estero, compresa la vendita di schiavi e pietre preziose.

Agli inizi del XVI secolo, il sultano al-Ghuri, l’ultimo potente sultano mamelucco d’Egitto (1501-1516), cambiò

l’assetto dell’intero quartiere attraverso un’importante campagna di demolizioni e nuove costruzioni.

Oltre a costruire il proprio complesso religioso e funerario e la grande wikala.

ha distrutto l’originale Khan costruito da al-Khalili.

e lo ricostruì nel 1511 come complesso commerciale con porte monumentali e strade a pianta regolare.

Questo tipo di complesso assomigliava a quello che in altre città veniva spesso chiamato qaysariyya,

un bazar centrale dove venivano vendute le merci più preziose, e di notte era protetto da cancelli chiusi.

È possibile che ciò sia stato fatto a imitazione di complessi commerciali simili nelle principali città ottomane,

in un’epoca in cui l’Impero Ottomano era lo stato egiziano il più grande rivale dei mamelucchi e quando i mercanti turchi stavano probabilmente diventando sempre più importanti al Cairo.

Tra le costruzioni di al-Ghuri c’era il Wikala al-Qutn che significa fatto di cotone.

Altre due porte monumentali, la Baab al-Badistan e la Baab al-Ghuri,

risalgono anch’essi a questo periodo e sono ancora in piedi oggi.

Il Khan el-Khalili è oggi abitato principalmente da gente del posto

popolazione invece di commercianti e negozianti stranieri, ma ora è completamente focalizzata sui turisti.

Oltre a negozi e ristoranti, ci sono diverse caffetterie e venditori di cibo di strada sparsi in tutto il mercato.

Le caffetterie sono generalmente piccole e piuttosto tradizionali, servono caffè arabo e solitamente offrono shisha.

Uno dei caffè più antichi e conosciuti è Fishawi’s, fondato nel 1773.

Sarai guidato durante l’intera giornata dell’escursione dai dipendenti di Egypt4allreizen (guide di lingua olandese, italiana o inglese). Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili

Prezzi:

  • 1 persona 130 €
  • 2 persone 100 € p.p
  • 3/8 persone 90 € p.p

 

Biglietti per i monumenti per bambini

– Bambini da 0 a 5,99 anni gratis.

– I bambini da 6 a 12 anni pagano il 50%

Tutti i prezzi sono soggetti a variazioni.

egypte4allreizen non è responsabile di furti o incidenti. Ma saremo al vostro fianco per risolvere il problema.

Per la prenotazione delle escursioni è richiesto un deposito del 50%.
Copyright 2024 © egypte4allreizen.com

Nulla di queste escursioni può essere utilizzato da terzi. A meno che non si chieda l’autorizzazione a egypte4allreizen.com.

Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili

Incluso/Escluso

  • Trasporto di andata e ritorno dall'hotel
  • Biglietti
  • Pranzo (caffè, tè, bevande analcoliche e altre bevande non incluse)
  • Una bottiglia d'acqua e una lattina di cola a persona per il viaggio.
  • Mance per l'autista e la guida
  • Biglietti aggiuntivi
  • Spese proprie
  • Snack e bevande per il bus al ritorno
  • Egypt4allreizen.com non è responsabile per furti e/o incidenti

Mappa del tour

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Via Cittadella-Muizz-Khan-el-Khalili”

Your email address will not be published.

Rate Your Satisfaction*

A partire da
60.00 65.00
Modulo di prenotazione
Enquiry Form
1
60.00
45.00
Available:
Totale:
1
60.00
45.00
Min - Max (Persone) Prezzo per Adulti Prezzo per Bambini
1 - 1 130.00 65.00
2 - 2 100.00 50.00
3 - 8 90.00 45.00

You May Like