Kom-el-Shouqafa, Le tombe di El-Wardian, Il Serapeo di Alessandria, Teatro Romano, Villa degli Uccelli di Alessandria, Faro di Alessandria e Cittadella, Biblioteca di Alessandria e Stanley Bridge.

Durata

1 giorno

Numero massimo di persone

8

Recuperato da

Un'auto/minibus privato

Alessandria dal Cairo

Verrai prelevato dal tuo hotel a 5 ore dal Cairo e 6 ore da Giza.

Oggi visitiamo Alessandria, la città fondata da Alessandro Magno nel 332 a.C.

aC e anche la città dove visse e governò la regina Cleopatra. È la seconda città più grande dell’Egitto e ha anche un grande porto.

Alessandria si trova sul Mar Mediterraneo e ha un aspetto europeo.

È una città che fu costruita solo nel periodo in cui l’Egitto era sotto l’autorità del re macedone Alessandro Magno.

I monumenti della città sono quindi di quell’epoca.

Kom-el-Shoqafa

Iniziamo il nostro giro della città a Kom el Shouqafa, si tratta di catacombe che si trovano vicino al Serapeo.

Risalgono al II secolo d.C. e sono tombe rupestri.

Risalgono al II secolo d.C. e sono tombe rupestri.

Le Catacombe di Kom El Shoqafa: una delle sette meraviglie del mondo antico del periodo greco-romano in Egitto.

Le tombe di El-Wardian

Appena fuori dall’ingresso delle catacombe di Kom-el-Shuqafa ci sono altre 2 tombe nel giardino, queste sono le tombe di El-Wardian No.

Entrambe le tombe erano esposte nel giardino del Museo Greco-Romano, ma furono smontate e rimosse nel 2009.

trasferito nel sito archeologico di Kom El-Shuqafa nel progetto di sviluppo e restauro del museo.

In origine le due tombe facevano parte del cimitero occidentale di Alessandria conosciuto come “la città dei morti”.

Entrambe le tombe furono scoperte da Evaristo Breccia nel sito Al-Wardian nel primo decennio del XX secolo.

dove sono stati scavati nella roccia e vi sono pareti decorate con pitture.

La tomba G990 risale all’epoca tolemaica ed è costituita da una camera sepolcrale con soffitto a volta con resti di colori.

Le pareti sono decorate con personaggi geometrici e presenta un sarcofago con poggiatesta.

risale al periodo romano e la camera sepolcrale ha due colonne con coronamento di pilastri e soffitto semicircolare.Alessandria dal Cairo

Il Serapeo vicino ad Alessandria

Questo fu costruito da Tolomeo I e il pilastro di Pompeo fa parte di questo Serapeo dedicato al dio Serapide. L’intero serapeo fu distrutto nel 391 d.C.

E diversi sono i resti come le sfingi, un grande scarabeo e la colonna.

Serapeum è il nome latino di un tempio, o altro edificio religioso, dedicato al dio Serapide.

Teatro romano

Questo è stato scoperto nel 1964 ed è stato costruito nel II secolo d.C.

Fu costruito per spettacoli musicali ma successivamente fu utilizzato anche per raduni religiosi nel VI secolo d.C.

La parola Kom El Dekka, in arabo, significa collina di macerie o collina di rive.

La parola Kom El Dekka, in arabo, significa collina di macerie o collina di rive.

El Neweir ha visto i numerosi cumuli di macerie e sabbia formati dallo scavo del Canale Mahmoudiya alla fine del XIX secolo.

che collegava Alessandria con il fiume Nilo, e questi faraglioni somigliavano esattamente a una coppia di enormi sponde e fu lui a dare alla zona il suo famoso nome recente.

L’Anfiteatro Romano di Alessandria fu scoperto per puro caso nel 1960.

Quando gli operai andarono a rimuovere un mucchio di polvere e sabbia nel 1960 per liberare il terreno per la costruzione di un edificio governativo.

hanno trovato alcune massicce colonne di ferro, indicando che qualcosa potrebbe essere stato sepolto sotto.

Villa degli Uccelli Alessandria

Situate a nord del Teatro Romano, ci sono grandi strutture in mattoni di fango e si tratta di resti delle terme romane costruite vicino all’anfiteatro nel periodo dal II al IV secolo d.C.

Situato ad est dell’Anfiteatro Romano di Alessandria.

Recenti missioni di scavo hanno portato alla luce una villa romana risalente al periodo dell’imperatore romano Adriano che governò l’Egitto e un grande impero nel II secolo d.C.

Gli archeologi che scoprirono questa villa la chiamarono; “la Villa degli Uccelli” per via del bellissimo pavimento a mosaico nella sala principale della struttura che mostra numerosi uccelli in diverse forme come un pappagallo e gallinelle d’acqua pavoni piccioni.

La Villa degli Uccelli è il miglior esempio di abitazione privata costruita ad Alessandria in epoca romana. La casa stessa è stata purtroppo distrutta da un incendio.

Faro e Cittadella di Alessandria

La Cittadella si trova all’ingresso del porto orientale, sulla punta orientale dell’isola di Pharos.

E fu costruito sul sito esatto del famoso Faro di Alessandria, che era una delle sette meraviglie del mondo antico.

Il faro continuò a funzionare fino al tempo della conquista araba, dopo la quale si verificarono diversi disastri e la forma del faro venne leggermente modificata, ma continuò comunque a funzionare.
La restaurazione iniziò nel periodo di Ahmed Ibn Tulun 880 d.C. Nel XI secolo si verificò un terremoto che danneggiò la parte ottagonale. Alessandria dal Cairo

La parte inferiore sopravvisse, ma poteva servire solo come torre di guardia e sulla cima fu costruita una piccola moschea.

Nel XIV secolo ci fu un terremoto molto distruttivo e l’intero edificio fu completamente distrutto.

Biblioteca di Alessandria.

Durante il regno di Nabucodonosor II 605 – 562 a.C. C’era una grande biblioteca a Babilonia.

In Grecia, il tiranno ateniese Peisistrato sarebbe morto nel VI secolo a.C. fondò la prima grande biblioteca pubblica.

Da questo patrimonio misto di collezioni di libri greci e del Vicino Oriente è nata l’idea della Biblioteca di Alessandria.

L’antica biblioteca bruciata sotto Cesare è la più famosa del mondo.

Nel 2002 Alessandria ha ricevuto una nuova biblioteca, costruita con l’aiuto dell’UNESCO e con una superficie di ca.

di 45000 mq. La Grande Biblioteca di Alessandria d’Egitto, era una delle biblioteche più grandi e importanti dell’antichità.Alessandria dal Cairo

La biblioteca faceva parte di un istituto di ricerca più ampio chiamato Mouseion, dedicato alle Muse, le nove dee delle arti.

L’idea di una biblioteca universale ad Alessandria potrebbe essere stata proposta da Demetrio di Falero, uno statista ateniese in esilio che viveva ad Alessandria.

a Tolomeo I Soter, che potrebbe aver redatto i piani per la biblioteca, ma la biblioteca stessa probabilmente non fu costruita fino al regno di suo figlio Tolomeo II Filadelfo.

Ponte Stanley

Lo Stanley Bridge è il primo ponte in Egitto costruito sul mare. Il ponte fu costruito sulla Stanley Bay alla fine degli anni ’90.

Il ponte prende il nome dal quartiere in cui è stato costruito.

Il ponte è considerato da molti una parte importante della ricostruzione e della decorazione di Alexandria Beach.

Lo Stanley Bridge è lungo 400 metri e largo 30 metri, ha quattro torri progettate in stile islamico.

oltre al Palazzo Reale di Al Montazah. Il ponte fu costruito con lo scopo di allargare la spiaggia di Alessandria.

Per tutta la giornata dell’escursione sarete accompagnati dal personale di egypte4allreizen(guide di lingua olandese, italiana o inglese).

Prezzi:

  • 1 persona € 200
  • 2 persone € 165 p.p
  • 3/8 persone € 125 p.p.

 

Biglietti per i monumenti per bambini

– Bambini fino a 6 anni gratis.
– I bambini da 6 a 12 anni pagano il 50%.

Tutti i prezzi sono soggetti a variazioni.

egypte4allreizen non è responsabile di furti o incidenti. Ma saremo al vostro fianco per risolvere il problema.

Per la prenotazione delle escursioni è richiesto un deposito del 50%.
Copyright 2024 © egypte4allreizen.com

Nulla di queste escursioni può essere utilizzato da terzi. A meno che non si chieda l’autorizzazione a egypte4allreizen.com.

Incluso/Escluso

  • Trasporto di andata e ritorno dal Cairo ad Alessandria
  • Biglietti
  • Pranzo (caffè, tè, bevande analcoliche e altre bevande non incluse)
  • Una bottiglia d'acqua e una lattina di cola a persona per il viaggio.
  • Mance per l'autista e la guida
  • Biglietti aggiuntivi
  • Spese proprie
  • Snack e bevande per il bus al ritorno
  • Egypt4allreizen non è responsabile per furti e/o incidenti.

Mappa del tour

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Una giornata ad Alessandria dal Cairo”

Your email address will not be published.

Rate Your Satisfaction*

A partire da
100.00 105.00
Modulo di prenotazione
Enquiry Form
1
100.00
62.50
Available:
Totale:
1
100.00
62.50
Min - Max (Persone) Prezzo per Adulti Prezzo per Bambini
1 - 1 200.00 110.00
2 - 2 165.00 62.50
3 - 8 125.00 62.50

You May Like